Come vi avevamo raccontato tempo fa in un post dedicato, Esselunga sta per dare il via alla sua rinnovata iniziativa “Amici di scuola e dello sport“.

Questa campagna di grande successo negli anni ha già permesso la raccolta di buoni per un valore superiore ai 120 milioni, che sono stati donati a numerosi istituti scolastici: la grande novità per il 2023 è che ora anche le società sportive possono iscriversi per ricevere un sostegno che aiuti a potenziare la loro offerta!

Dall’11 settembre al 19 novembre 2023, il volantino Esselunga dedicato permetterà di collezionare buoni da destinare sia alle scuole che alle società sportive dilettantistiche; queste ultime potranno richiedere nuove attrezzature, grazie a una collaborazione speciale con il CONI – Comitato Olimpico Nazionale Italiano e il CIP – Comitato Italiano Paralimpico.

Con “Amici oltre la scuola“, inoltre, Esselunga mostra il suo impegno sociale permettendo di donare i buoni anche agli Istituti Penitenziari Minorili, supportando così percorsi di crescita culturale e umana laddove la didattica ha un ruolo chiave nella rieducazione.

Nel caso degli istituti penitenziari minorili, donando i tuoi Buoni al Salvadanaio virtuale, Esselunga si impegna a raddoppiarne il valore!

Come si ottengono i buoni Esselunga “Amici di scuola e dello sport”? Per ogni 25 euro di spesa o 50 punti fragola accumulati presentando la carta Fìdaty quando facciamo la spesa, verrà erogato un buono. Inoltre, tenete d’occhio il volantino: alcuni prodotti in promozione permetteranno di guadagnare punti extra!

Va sottolineato che, sebbene iniziative simili siano state proposte anche da Bennet e il Gigante, Esselunga ha avuto il merito di essere pioniera in questa direzione, un trend seguito successivamente da molti altri, da Conad ad Amazon.

È davvero incoraggiante vedere realtà così consolidate nel panorama retail, a cui ci rivolgiamo per la nostra spesa quotidiana, impegnarsi in iniziative che vanno oltre il mero commercio, sottolineando l’importanza del benessere e della crescita collettiva nella vita di tutti i giorni.

Per le dichiarazioni ufficiali di Esselunga, rimandiamo al comunicato stampa scaturito dopo la presentazione dell’iniziativa.