Esselunga è stata una delle prime catene della GDO a offrire un servizio di fidelizzazione, iniziato nel 1994, e che prevede l’uso della carta fedeltà, la (ormai) famosissima Fìdaty Card (o carta Fìdaty).

Quanti tipi di Carte Fìdaty esistono da Esselunga?

Esistono tre tipi di carta Fìdaty, utilizzabili in tutti i punti vendita del gruppo:

  1. Fìdaty Card
  2. Fìdaty Oro
  3. Fìdaty Plus

Andiamo a vedere le principali caratteristiche di ognuna e le differenze.

Fìdaty Card di Esselunga: punti, regole e vantaggi

fidaty card esselunga
Fìdaty Card di Esselunga

Fìdaty Card è una carta fedeltà esclusivamente commerciale; viene rilasciata immediatamente nel proprio punto vendita dopo la compilazione del modulo di iscrizione e prevede numerosi vantaggi per chi che la sottoscrive:

  • è personale e gratuita;
  • permette di usufruire di sconti immediati su molti prodotti (segnalati nei reparti)
  • permette di partecipare alla raccolta punti (2 Punti Fragola ogni euro speso, per importi superiori ai 5 euro)
  • ingresso ridotto al cinema nella giornata di martedì (escluso festivi)

Fìdaty Oro di Esselunga, carta di credito e revolving: punti, regole e vantaggi

fidaty oro esselunga
Fìdaty Oro di Esselunga

La carta Fìdaty Oro aggiunge ai vantaggi commerciali di Fìdaty Card i servizi di una vera e propria carta di credito (personale e non cedibile), e viene anch’essa rilasciata immediatamente ed in maniera gratuita al punto Fìdaty del proprio punto vendita.

La carta, oltre a velocizzare la raccolta dei punti, offre numerose agevolazioni finanziarie:

  • permette di accumulare punti ad una velocità maggiore rispetto a Fìdaty Card (2 punti ogni 0,90 euro per spese superiori ai 5 euro)
  • permette di farsi addebitare la spesa sul proprio conto corrente bancario con valuta pari al giorno 15 del mese successivo a quello degli acquisti, se lavorativo, altrimenti al primo giorno lavorativo successivo
  • è gratuita (nessuna spesa di emissione, rinnovo, sostituzione o canone annuo)
  • è dotata di un codice personale PIN e consente di verificare (nell’area utenti del sito di Esselunga o nell’app) i movimenti effettuati
  • è dotata di tecnologia contactless (è possibile pagare le spese fino a 25 euro senza digitare il pin, semplicemente avvicinando la carta al lettore)
  • notifica via email o sms (quest’ultimo a pagamento) ad ogni utilizzo della carta
  • offerte esclusive durante tutto l’anno

Fìdaty Oro può essere sottoscritta anche online, sul sito ufficiale del gruppo Esselunga e, oltre che nei punti vendita della catena, può essere utilizzata anche nei Bar Atlantic, nelle profumerie EsserBella e Olimpia Beauté e nella sezione di spesa online di Esselunga.

Fìdaty Plus di Esselunga, carta di credito e revolving in collaborazione con Deutsche Bank: punti, regole e vantaggi

fidaty plus esselunga
Fìdaty Plus di Esselunga

Fìdaty Plus è la carta di credito e revolving promossa dal gruppo Esselunga, in collaborazione con Deutsche Bank, che aggiunge ulteriori servizi a quelli della carta Fìdaty Oro:

  • spese di emissione e rinnovo: 23 euro
  • il costo delle commissioni per l’acquisto di carburante sono pari a zero
  • la raccolta punti segue i criteri di Fìdaty Oro ed è più rapida rispetto a Fìdaty Card (2 punti fragola ogni 0,90 euro di spesa, al momento in cui scriviamo)
  • pagando con Fìdaty Plus nei punti vendita Esselunga, come per le altre carte Fìdaty, si avranno sconti su molti articoli
  • con l’iscrizione a Value Club, il programma fedeltà di Deutsche Credit Card, sarà possibile effettuare acquisti in tutti i punti vendita convenzionati MasterCard, accumulando i Punti Value Club (convertibili in punti Fìdaty);
  • la carta consente una disponibilità di spesa mensile a partire da 1.600,00 euro (ad oggi);
  • lettera di addebito prodotta il 1° giorno lavorativo di ogni mese successivo a quello degli acquisti
  • addebito delle spese sostenute dopo 10 giorni lavorativi dalla data di chiusura contabile della lettera di addebito
  • visualizzazione gratuita dei movimenti effettuati registrandosi sul sito www.dbeasy.it
  • possibilità di richiedere la lettera di addebito on line

Essendo una carta di tipo revolving (accettata in tutti i punti vendita del Gruppo Esselunga e in oltre 30 milioni di esercizi convenzionati nel mondo che fanno parte del circuito MasterCard), Fìdaty Plus Card consente di effettuare pagamenti rateizzati (da richiedere al servizio clienti di Deutsche Bank chiamando al costo di una telefonata urbana).

A cosa servono i Punti Fragola accumulati grazie alle carte Fìdaty?

Come altri importanti gruppi della grande distribuzione, Esselunga offre a chi possiede una delle carta fedeltà un catalogo premi molto ricco e vario, grazie alle convenzioni stipulate con partner commerciali, Enti e Associazioni.

Extra: è arrivato il catalogo Esselunga 2022, scopri i premi da lunedì 11 ottobre 2021 al 10 aprile 2022!

I Punti Fragola accumulati con le carte Fìdaty possono quindi essere utilizzati per ottenere i premi del catalogo e per avere sconti sulla spesa in Esselunga (ogni 3.000 punti si può riscattare un buono del valore di 27 euro).

Carte Fìdaty: si possono utilizzare dall’app di Esselunga?

Ognuna delle 3 Fìdaty Card è disponibile in “versione virtuale” anche nell’app di Esselunga: nel caso di non disporre della carta fisicamente ci basterà far scansionare alla cassa il relativo codice a barre attraverso lo smartphone per farci accumulare i punti della spesa (ma, nel caso di Fìdaty Oro o Fìdaty Plus, non potremmo pagare a meno di non disporre fisicamente della carta).

fidaty card app esselunga
Fìdaty Oro nell’app di Esselunga

Carta Fidaty: bisogna averla per fare la spesa online e la spesa self service da Esselunga?

Se non abbiamo la Carta Fìdaty e vogliamo fare la spesa online da Esselunga ci dobbiamo registrare al sito per inoltrare il primo ordine: in quel momento, se non l’abbiamo, al nostro account verrà associata gratuitamente una carta Fìdaty virtuale alla quale verranno attribuiti i punti e gli sconti della prima spesa.

Questa carta virtuale la ritroviamo nell’app o nel sito di Esselunga (nella nostra area riservata) e possiamo continuare ad utilizzarla anche in futuro per fare la spesa online o nei punti vendita.

Passando alla spesa self service, ovvero quella realizzata attraverso il palmare apposto sui carrelli di Esselunga (il servizio si chiama Presto Spesa, e ne avevamo parlato in un post dedicato), per fare la spesa con questa modalità è necessario avere la carta Fìdaty (nella sua versione fisica o virtuale).

Tag: Carta fedeltà, Carta Fidaty, Esselunga