Le collezioni Esselunga spesso si basano sulla raccolta di bollini. Se quelli cartacei sono facili da regalare, forse non tutti sanno che anche i bollini online Esselunga si possono donare con una procedura veloce che permette di trasferirli da una carta Fidaty a quella di un familiare o di un amico che ce li chiede.

Ecco come si fa!

Cosa sono i bollini online Esselunga?

Sempre in prima linea nella dematerializzazione della carta, come conferma anche l’iniziativa che sta portando alla riduzione degli scontrini, Esselunga da qualche tempo ha cominciato a distribuire in digitale anche i bollini delle sue collezioni.

Succede in particolare per chi fa la spesa con il Clicca e vai o con Esselunga a casa, servizi di spesa online che hanno eliminato i bollini cartacei per semplificare la loro corretta distribuzione. Ma anche chi fa la spesa nei supermercati con il palmare Esselunga (Presto Spesa) ormai non deve più fermarsi alla barriera delle casse assistite per chiedere i bollini, bensì se li vede caricati in digitale nel momento del pagamento, direttamente dal totem interattivo.

Dove trovo i bollini online Esselunga?

Per verificare se si hanno dei bollini digitali Esselunga (noti anche come Bollini Spesa Online) è necessario accedere alla propria area riservata nel sito esselunga.it

In alternativa, è possibile anche usare l’app Esselunga (quella “principale” che ha l’icona con il fondo bianco: l’app per la spesa online, con fondo giallo, non prevede questa opzione)

Donazione bollini online Esselunga: come si fa?

Proprio per questa ragione, sono 2 anche i sistemi per trasferire i bollini Esselunga online da una carta Fidaty a un’altra.

Dal sito esselunga.it

  • accedi all’area riservata
  • clicca su “Buongiorno [tuo nome]
  • clicca su “La mia Fidaty”
  • clicca su “Dona i tuoi punti”
  • nella sezione “Dona i tuoi bollini o sconti a un’altra carta”, indicare il numero della carta Fidaty che riceverà i bollini Esselunga e la quantità di bollini che si vuole trasferire

Dall’app Esselunga (bianca)

  • tappare l’icona di menu (3 linee in alto a destra su Android) o selezionare Profilo (su iOS)
  • tappare su “Fidaty”
  • tappare su “Donazioni”
  • scegliere l’iniziativa per cui si vogliono donare i bollini
  • indicare il numero della carta Fidaty che riceverà i bollini Esselunga e la quantità di bollini che si vuole trasferire

Quanto ci vuole a trasferire i bollini online su un’altra carta Fidaty?

Il trasferimento è immediato e chi riceve i bollini online Esselunga può usarli subito per arrivare ai premi della collezione per cui gli sono stati donati.

Trasformare i bollini online in cartacei

Al termine di questa rapida procedura, resta ancora un passaggio da fare: trasformare i bollini digitali in bollini Esselunga cartacei, perché – almeno per il momento… – è ancora necessario completare la cartolina incollando tanti bollini “fisici” quanti ne servono per arrivare al premio desiderato.

Questa operazione può essere fatta alla cassa, come spiega Esselunga nella pagina dedicata del sito. Speriamo che l’insegna trovi presto un modo per ovviare a questo “ultimo meglio” verso la completa dematerializzazione, sicuramente più sostenibile dal punto di vista ambientale.

Esselunga offre anche la possibilità di fare l’operazione opposta, ossia trasformare i bollini cartacei in bollini Spesa Online.

Questa conversione può essere utile per chi vuole donare dei bollini di una collezione Esselunga a qualcuno che abita lontano, senza spedirli per posta o inventare altri stratagemmi.

La conversione da bollino cartaceo a bollino digitale Esselunga si può fare solo al Punto Fidaty di ciascun supermercato.

In conclusione

Donare i bollini online Esselunga è un processo semplice e immediato che permette di aiutare familiari e amici a completare le loro collezioni.

Può essere realizzato sia tramite il sito web di Esselunga che tramite l’app ufficiale, ed entrambe le procedure sono rapide e intuitive.

Grazie a questa opzione, non è più necessario accumulare bollini cartacei o cercare di utilizzarli prima che scadano. I bollini online, inoltre, offrono una maggiore flessibilità, in quanto possono essere donati a chiunque abbia un account Fìdaty, a prescindere dalla loro ubicazione geografica: non c’è bisogno di abitare vicini, o di mettersi d’accordo per incontrarsi.

Ricordiamo che i bollini possono essere utilizzati immediatamente dopo il trasferimento, e che – a ogni nuova collezione – Esselunga offre una vasta gamma di premi che possono essere scelti in base ai punti accumulati.

In un’era in cui la digitalizzazione sta diventando sempre più importante, questa opzione rappresenta una soluzione eccellente per rendere più semplice e sostenibile la raccolta di bollini. È un altro esempio di come Esselunga si impegni a innovare costantemente il suo servizio, per rispondere alle esigenze dei clienti e rendere la spesa una esperienza sempre più personalizzata e comoda.

Quindi, se hai dei bollini che non ti servono, perché non pensare a donarli? Potrebbe fare la differenza per qualcuno che sta cercando di raggiungere un obiettivo di raccolta. La generosità è sempre premiata!