Con un po’ di ritardo rispetto alla concorrenza, Il Gigante presenta nel volantino di fine luglio la sua promo Back to School. Riecco Vado e Torno Scuola, il buono spesa del 50% che in passato ha fatto risparmiare tante famiglie: sarà così anche nel 2022?

La formula promozionale la conosciamo: Il Gigante stampa sullo scontrino un buono pari al 50% dell’importo speso per l’acquisto di zaini, astucci (o bustine), diari e grembiuli.

Per avere questo buono è necessario che l’acquisto venga fatto fino al 14 settembre 2022, e che alla cassa si presenti la BluCard (la carta fedeltà de Il Gigante). In mancanza anche solo di una di queste condizioni, il buono non viene riconosciuto.

Successivamente, dal 15 al 28 settembre, presso lo stesso punto vendita dove il buono è stato emesso è possibile spenderlo.

Non esiste un limite minimo di spesa (bene), il buono non dà diritto a resto e non è frazionabile (come tutti) e può essere usato solo per l’acquisto di 1.500 “prodotti sponsor” che saranno evidenziati a scaffale (male).

Tra questi prodotti la maggior parte sono di marchi di cancelleria – come Bic, Giotto, Pigna, etc. – legati ancora alla scuola, poi ci sono i prodotti a marchio Il Gigante e gli alimentari della linea di eccellenza “Assaggi e paesaggi”.

Fosse stato possibile usare i buoni su tutto (o quasi) l’assortimento de Il Gigante, sarebbe stato più semplice usarli completamente. Così invece si rischia di perdere parte del vantaggio accumulato come laboriose formichine.

Peccato, perché un buono del 50% può essere davvero notevole dato che con l’acquisto di uno zaino, un astuccio e magari qualche grembiule arrivare a spendere 100/150 euro (o anche di più) è un attimo.

Lo confermano anche i prezzi della selezione proposta nella porzione di volantino dedicata a questo Vado e Torno Scuola 2022 de Il Gigante.