Il Single Day 2024 si candida a essere la giornata più conveniente per chi cerca le migliori offerte di tecnologia in vista del Natale, per fare i regali a tutti – ma spesso anche a se stessi – risparmiando.

Conosciuto anche come “Giornata dei Single” (tanto che in inglese si dovrebbe scrivere correttamente Singles’ Day, anche se poi è passata soprattutto la grafia italianizzata), questo evento si colloca ogni anno il giorno 11 novembre (2024 incluso quindi).

Anno dopo anno, grazie a offerte tra le più esaltanti di ogni stagione, il Single Day si è affermato come un appuntamento imperdibile per gli amanti dello shopping – online e non solo.

Ma come è nata questa festività e cosa possiamo aspettarci dalle grandi catene di negozi di elettronica – come Unieuro, Comet, Euronics, MediaWorld e le altre – quest’anno?

Origini del Single Day

Nato in Cina negli anni ’90 come celebrazione dell’orgoglio di essere single, il Singles’ Day si è rapidamente trasformato in una festa dello shopping globale, grazie all’adozione da parte di colossi dell’e-commerce come Alibaba.

La data del 11/11 è stata scelta simbolicamente perché formata da quattro “1”, simboli di singolarità, che insieme celebrano la solitudine in contrapposizione alle coppie del giorno di San Valentino.

Come funziona il Single Day 2024 (per i negozi)

Durante il Single Day, i rivenditori offrono sconti significativi su una vasta gamma di prodotti, dalle tecnologie all’abbigliamento, dagli elettrodomestici ai gadget più ricercati.

Questa giornata di offerte ha l’obiettivo di incentivare gli acquisti, ovviamente non solo tra le persone che non hanno una relazione in corso ma tra coloro che sono semplicemente alla ricerca di ottime occasioni.

Single Day 2024: promozioni passate e aspettative

Nel corso degli anni abbiamo seguito e raccontato come il Singles’ Day sia diventato un evento di punta per le offerte di tecnologia, anche in Italia.

Nel 2023, catene come MediaWorld, Unieuro e Comet hanno proposto sconti notevoli su prodotti di punta, stabilendo un nuovo standard per l’evento.

Le offerte hanno spaziato da televisori ad alta definizione, smartphone di ultima generazione, laptop performanti e molto altro, dimostrando la crescente importanza di questa giornata di sconti.

Per il Single Day 2024 ci si aspetta (e soprattutto si spera) che queste tendenze continuino: sarebbe quasi la conferma che il Single Day è un po’ “il nuovo Black Friday” – dal momento che quest’ultimo è diventato un appuntamento ormai sempre più annacquato, e anche nel 2024 si è cominciato a parlare impropriamente di Black Friday già a marzo 🙁

In base alla nostra esperienza, per il Single Day 2024 è possibile che si giochi sui numeri 1 – e soprattutto sugli 11 – per fare un 11+11% di sconto. In pratica un “NO IVA” rinforzato.

Unieuro ha già sperimentato questa strada, e anche MediaWorld, mentre Comet si è un po’ sganciato da questa logica ma nel 2023 ha scelto proprio il Singles’ Day per sfornare il “volantino dell’anno”.

Chi è sembrato arrancare sono stati Trony e il Single Day Euronics, ma niente vieta che (anzi: forse proprio a maggior ragione) il 2024 possa essere l’anno della riscossa. Ovviamente più promo si vedranno e più a noi farà piacere, perché aumenteranno le possibilità di fare – buoni – affari.

Single Day vs Black Friday: chi vince?

Negli ultimi anni, il Single Day ha iniziato a competere in termini di popolarità e convenienza con il Black Friday, tradizionalmente considerato il giorno d’oro dello shopping natalizio.

Tuttavia, le offerte del Singles’ Day hanno dimostrato di essere talmente vantaggiose da indurre molti consumatori a preferirlo al Black Friday.

La distanza non così ravvicinata delle due date nel 2024, con quasi 20 giorni di scarto (dall’11 al 29 novembre), apre la possibilità per le catene di elettronica di offrire due round di sconti consecutivi, soprattutto per quelle in cerca di recuperare il budget annuale con offerte competitive.

Cosa aspettarsi per il futuro

Il Single Day 2024 promette di essere un evento all’insegna del risparmio e dell’innovazione, con offerte che sfidano i confini tradizionali dello shopping delle feste di Natale.

Unieuro, MediaWorld, Comet e le altre insegne specializzate sono pronti a scendere in campo con promozioni che, se seguiranno il trend degli anni passati, stabiliranno nuovi record di convenienza.

Per gli amanti della tecnologia e per chi cerca il miglior rapporto qualità-prezzo, il consiglio è chiaro: tenete d’occhio il Single Day 2024, perché potrebbe riservare scintille. Le migliori, scintille!

Confrontando il Singles’ Day e il Black Friday, emerge una realtà in cui la strategia di acquisto si fa sempre più complessa, ma allo stesso tempo eccitante.

Il Single Day 2024 si prospetta quindi non solo come una giornata di sconti imperdibili ma come una vera e propria esperienza di shopping che ridefinisce le abitudini dei consumatori italiani e non solo.

Chi ci segue con maggiore attenzione e affetto sa che il segreto per fare gli affari migliori sta nel tenersi informati e pronti a cogliere le opportunità, indipendentemente dalla ricorrenza.