Come sarà il Fuoritutto ai tempi del Decreto Omnibus? Unieuro ci prova per la prima volta, e si gioca la carta di questa sua iconica promozione dal 4 al 16 agosto 2023, quando anche se la si sbaglia non ci si fa troppo male (perché il pensiero di tutti è più sulle vacanze che su tutto il resto).

Le novità al Codice del Consumo hanno privato i “nostri” volantini degli sconti che un tempo brulicavano, come abbiamo visto.

Epperò il Fuoritutto è una promozione che “si nutre” degli sconti, visto anche come è nata e cosa l’ha portata al successo: con l’intenzione di svuotare i magazzini per fare spazio alle novità, si scontano “forte” i prodotti più datati per provare a smaltirli.

La forza di quegli sconti stava anche nel loro prezzo di partenza, che poteva essere anche quello di listino: se pensiamo a un iPhone 11, che al lancio nel 2019 costava 839 € e oggi si trova facile a 549 €, si poteva parlare di un 35% di sconto, che su Apple è notevole.

Con le ultime regole nel segno della trasparenza questo “giochetto” non si può più fare, e allora ecco che anche il Fuoritutto cambia pelle e accanto a una sfilza di oggetti “in offerta” – dove poi non si capisce bene l’offerta quale sia, dato che non c’è che un prezzo di partenza e una generica indicazione “Fuoritutto” – nel nuovo volantino Unieuro di agosto c’è una sezione introduttiva con alcuni sconti lineari.

  • -10% subito alla cassa sulle fotocamere digitali, a fronte di una spesa minima di 199,99 €
  • -15% su bici, monopattini e accessori (spesa minima 199,99 €)
  • -20% su aspirapolvere (anche robot) e scope elettriche (minimo 99,99 €)
  • -20% su speaker portatili (minimo 49,99 €)
  • -30% su cappe (minimo 69,99 €) e cucine (minimo 199,99 €)
  • -40% su tutte le sedie gaming presenti in negozio (esclusa la Playstation ufficiale)

…Più altri 3 o 4 sconti su categorie minori.

Di più: i prodotti a volantino NON rientrano nel Fuoritutto, quindi se per esempio compare una bicicletta nel volantino quella non potrà essere ribassata del 15% come tutte le altre.

Quando le regole di una promozione si fanno troppo complicate e cominciano a fioccare asterischi e numerini che rimandano a qualcosa scritto in piccolo, in genere i prezzi non riescono a essere troppo accattivanti.

È così anche stavolta, e benché sia agosto e siamo più o meno tutti in “modalità aereo”, la sensazione è che questo nuovo volantino Unieuro Fuoritutto abbia pochi argomenti per decollare…