Accanto a quello di Esselunga e di Conad, c’è anche un catalogo Bennet 2023 legato alla raccolta punti che permette di arrivare a una quantità di premi di ogni genere, semplicemente facendo la spesa.

Per questo vogliamo aiutare chi per abitudine va da Bennet a capire come funziona la raccolta punti 2023 e a scegliere al meglio un premio tra quelli proposti nel catalogo.

Le date della raccolta punti Bennet 2023

La raccolta punti Bennet 2023 copre l’intero anno, dal 2 gennaio (perché a capodanno tutti i supermercati Bennet sono chiusi) al 31 dicembre 2023.

I punti accumulati durante il 2023 si possono spendere fino al 31 marzo 2024.

Dal successivo 1 aprile poi cesseranno di avere qualsiasi valore.

Come si raccolgono i punti Bennet?

La raccolta dei punti da Bennet funziona così: anzitutto è necessario avere la carta fedeltà Bennet club, che comunque si può richiedere gratis al punto informazioni in qualsiasi momento.

Dopodiché, presentandola alla cassa prima del pagamento, si accumula 1 punto ogni 1 € speso al di sopra della soglia dei 5 €.

Facciamo qualche esempio chiarificatore: chi dovesse fare una spesa minima di 5,70 € non riceverebbe alcun punto della raccolta Bennet; chi invece spende 93 € ottiene 93 – 5 (della soglia di accesso) = 88, quindi 88 punti. E così via.

C’è sempre la possibilità di raccogliere punti extra con l’acquisto di prodotti contrassegnati nei vari volantini che arrivano durante l’anno come speciali.

Alcuni prodotti sono esclusi dal novero di quelli che permettono di raccogliere i punti Bennet, ma si tratta di situazioni piuttosto marginali.

Quanto valgono i punti Bennet?

Questa domanda non ha una risposta univoca perché Bennet a introdotto la formula di più punti più sconti per cui:

  • chi ha 400 punti per la raccolta Bennet può convertirli in un buono spesa del valore di 3 € (usabili solo con una spesa di almeno 30 €),
  • con 800 punti questo buono sale a 7 € (anziché 6)
  • va ancora meglio se si arriva a 1.600 punti Bennet perché lo sconto diventa di 18 € (contro i 12 che possono essere se si usano i punti a colpi di 400 per botta).

Il valore dei punti Bennet varia quindi da 0,0075 € a 0,0112 € l’uno.

I premi del catalogo Bennet 2023

Veniamo ora alla parte più attesa e interessante di questo approfondimento, ossia quali sono i premi del catalogo Bennet 2023.

Il PDF è disponibile sul sito ed è un lungo opuscolo che supera le 100 pagine dove i premi sono stati suddivisi per tipologia:

  • si parte dalla cucina con padelle casseruole, coltelli, forbici, teglie, formine antiaderenti, guanti da forno, spremilimoni, olio e un bollitore Wi-Fi,
  • nel living troviamo decanter e bicchieri per il vino, coppe e tazze per la colazione, elementi di arredo, la cuccia per gli animali domestici e persino un visore.
  • per la camera da letto i premi del catalogo Bennet 2023 sono dei completi di biancheria, zaini e portadocumenti in materiale riciclato, borse, valigie.
  • in bagno ancora una volta la biancheria, ma anche qualche piccolo elettrodomestico.

Non mancano infine le esperienze, che vanno dagli ingressi ai centri termali alle visite guidate ai parchi tematici, e ancora ville e castelli monumentali d’epoca, e ancora musei.

Tra i premi del catalogo Bennet 2023 ci sono anche degli abbonamenti ad alcune riviste Cairo editori e Mondadori come i celeberrimi Bell’Italia, Airone, Di più, Quattroruote, Gente, Oggi, TV sorrisi e canzoni, Focus, Topolino, Giallozafferano.

Non mancano poi i premi solidali e le gift card, tra cui quella di Trenitalia e tante altre.

In conclusione

Il comune denominatore della maggior parte di questi premi è la loro localizzazione nelle zone del centro Nord, sovrapponendosi alle aree dove Bennet è presente con i suoi supermercati: i clienti dell’insegna troveranno quindi nel catalogo 2023 tutte proposte facilmente accessibili e sfruttabili, sicuramente un valore aggiunto.

Per contro, il catalogo premi Bennet 2023 è molto meno profondo rispetto a quelli di Conad e di Esselunga e questo potrebbe mettere un po’ in difficoltà nella scelta del premio preferito.