Con l’occasione della Festa della Donna 2023 Esselunga lancia il nuovo “servizio Piante e fiori”, che permette di scegliere online quando si vuole e passare al supermercato a ritirare “a colpo sicuro”.

Scopriamolo insieme!

Come funziona il fiorista Esselunga

Il funzionamento del servizio Esselunga Piante e fiori è molto semplice: bastano 3 mosse!

  1. si sceglie online il bouquet di fiori o la pianta che si vuole acquistare, anche lasciandosi guidare dai consigli contenuti nel sito Esselunga dedicato
  2. si aggiungono i prodotti al carrello, e non è neppure necessario – nè possibile – pagare in anticipo (no carta di credito)
  3. si passa a ritirare al Punto Informazioni / Accoglienza Clienti del supermercato preferito (sempre che sia tra quelli abilitati al servizio) quando i fiori sono pronti: è possibile scegliere l’orario più comodo tra quelli proposti.

Il pagamento deve essere perfezionato solo in quest’ultima fase, quindi al supermercato.

Non ci sono costi extra per accedere al servizio.

Il metodo di pagamento

Per utilizzare al servizio è necessario accedere al proprio account personale My Esselunga: se lo usate in condivisione con la persona che amate, e volete fare una sorpresa, meglio crearne uno ex novo.

Attenzione: serve prima avere una carta Fidaty personale.

L’accesso serve proprio a evitare di inserire i dati di pagamento in fase d’ordine.

Esselunga piante e fiori e Clicca e vai: similitudini e differenze

Se volessimo fare un paragone, il servizio Piante e fiori Esselunga è un po’ come il Clicca e vai: si sceglie online, si riempie un carrello, si decide l’orario più comodo per il ritiro e quando si arriva al supermercato si trova la spesa già pronta che ci aspetta.

In quel caso, però, bisogna pagare la spesa in anticipo mentre per il fiorista questo non è necessario: è quasi come si fa con i vari “Prenota e ritira” di MediaWorld, Unieuro, Euronics e le altre catene di elettronica.

Quali piante e fiori si trovano?

Anche il fiorista Esselunga deve sottostare alla stagionalità delle essenze, quindi se in occasione della Festa della Donna vediamo tante mimose (del resto è il loro periodo), nel corso dell’anno troveremo altre proposte.

Il catalogo è suddiviso in diverse aree tematiche, tra cui piante da esterno, piante da interno e fiori. C’è anche una sezione bouquet, dove si trovano delle composizioni già pronte.

Il fiorista Esselunga conviene?

È difficile rispondere a questa domanda: un po’ per via della stagionalità di piante e fiori, un po’ perché anche i fioristi tradizionali devono sottostare alle “leggi della natura” che incidono sui prezzi anche in maniera repentina, fare un paragone è complicato.

Di certo si guadagna in comodità, perché con il servizio Piante e fiori Esselunga si può scegliere in qualsiasi momento (e ovunque ci sia una connessione) quello che si vuole, e passare semplicemente a ritirare tutto già pronto.

Per contro, certo, viene meno il momento della scelta “diretta” che per alcune persone è fondamentale.

Le condizioni di vendita

La vendita è regolata dalle “condizioni generali” Esselunga, disponibili nella pagina dedicata del sito.