Da qualche anno chi diventa maggiorenne in Italia riceve un buono spesa per i 18 anni del valore di 500 €

Questo (discusso) benefit, battezzato Bonus Cultura, può essere usato entro il 28 febbraio dell’anno successivo per acquistare:

  • Musica
  • Libri
  • Abbonamenti a quotidiani e periodici
  • Biglietti (di cinema, teatro, concerti, musei, monumenti, parchi archeologici ed eventi culturali)
  • Corsi (di teatro, musica, lingue)

Tra i luoghi della cultura e i negozi accreditati dove è possibile spendere il Buono 18 anni c’è anche Amazon, che oggi come oggi è stabilmente nel “top of mind” di un numero sempre più alto di persone anche in Italia.

Amazon piace particolarmente ai più giovani, anche perché con Prime Student offre la possibilità di godere di tutti i vantaggi del suo servizio in abbonamento a un prezzo dimezzato.

Ma torniamo al Bonus Cultura, noto anche come 18app. 

Si tratta di un credito virtuale che diventa reale nel momento in cui viene richiesto sul sito dedicato, seguendo l’apposita procedura.

Ragazze e ragazzi hanno come un salvadanaio con 500 € a disposizione, e da lì possono attingere (fino a esaurimento del fondo personale) per l’acquisto dei vari beni indicati sopra.

Per gli acquisti online, ogni volta che viene richiesta una parte del credito disponibile viene generato un codice, da comunicare al venditore secondo le modalità che questo ha scelto.

Chi usa il buono 18app su Amazon sa di poter contare su un assortimento sconfinato, ed è anche per questi che tanti giovani si rivolgono proprio al grande e-commerce per spendere il loro Bonus Cultura in libri, cd e vinili, film e serie TV, ma anche in e-book: lì si trova davvero di tutto, anche i titoli più rari e originali!

Fatto questo lungo ma necessario preambolo, veniamo alla risposta alla domanda di partenza: come spendere il buono 18app su Amazon?

Il primo passo è farsi un’idea dei prodotti che si possono acquistare, qui.

Individuato l’acquisto che si vuole fare (fino a un massimo di 250 euro per volta), si prende l’importo (intero: senza decimali!) e si va nel sito dedicato https://www.18app.italia.it/#!/ a generarsi il relativo buono.

Poniamo il caso di volere i blu-day delle stagioni 1-8 de Il Trono di Spade, che costano 74,79 €

Sul sito 18app possiamo chiedere un buono del valore di 74 €.

Il buono così generato deve essere convertito in un buono Amazon, nel sito dedicato (basta inserirlo e indicare la propria email). 

A quel punto si riceve un buono Amazon da spendere come Bonus Cultura, appunto per Il Trono di Spade (o altro che abbiamo individuato).

La parte rimanente del prezzo (in questo caso, 79 centesimi) deve essere coperta o con un altro po’ di Bonus Cultura, chiedendo 1 € ulteriore che poi genera un resto che può essere recuperato – con una procedura un po’ macchinosa – o con un metodo di pagamento “tradizionale”. 

Per fugare tutti i dubbi sulle diverse casistiche del buono 18app Amazon ha messo in linea una pagina di Domande & Risposte.

Ricordiamo che per il particolare meccanismo del Bonus Cultura c’è tempo fino al 28 febbraio dell’anno successivo alla richiesta per spendere il credito. In seguito a quella data, il credito non utilizzato viene perso