Esselunga è una delle insegne della grande distribuzione più amate laddove presente con i suoi supermercati e ipermercati.

Qual è il primo Esselunga nato in Italia?

Nata nel 1957, Esselunga ha introdotto in Italia il “format” del grande supermercato inaugurando lo storico punto vendita di Milano viale Regina Giovanna.

L’evoluzione della proposta Esselunga

In seguito la catena ha esteso la sua presenza e diversificato sia le tipologie di superfici di vendita sia i servizi che offre.

Supermercati, ipermercati e laESSE

Accanto ai supermercati Esselunga (Superstore) sono nati anche degli ipermercati, spesso all’interno dei centri commerciali, mentre nelle grandi città come Milano e Roma hanno iniziato a comparire piccole botteghe con il nome di laESSE: questi negozi vengono spesso posizionati in punti di grande passaggio, e propongono un assortimento ridotto concentrandosi soprattutto su servizi come il caffè con cucina, il locker per il ritiro della spesa fatta online e casse veloci con Presto Spesa (la “pistola” Esselunga con lettore di codice a barre, per comporre la spesa in autonomia senza dover svuotare il carrello in cassa).

Spesa online, bar, profumerie e ambulatori: Esselunga e i suoi servizi

Per quanto riguarda i servizi, invece, Esselunga mette a disposizione la possibilità di fare la spesa online sia con consegna a domicilio sia con ritiro gratuito in negozio (Clicca e vai), nei punti vendita attrezzati.

Inoltre nei supermercati è presente spesso un Bar Atlantic, con servizio di caffetteria e possibilità di consumare dei pasti veloci.

Alcuni punti vendita ospitano anche una profumeria EB (EsserBella), dove è possibile trovare profumi e cosmetici.

In via sperimentale presso alcuni negozi Esselunga ci sono anche dei poliambulatori medici, realizzati in collaborazione con il Centro Medico Santagostino.

Quanti Esselunga ci sono in Italia? [in aggiornamento]

A febbraio 2022 Esselunga ha aperto a Fino Mornasco (CO) il suo punto vendita numero 171. Ecco il comunicato stampa di presentazione!

Con l’apertura del nuovo Esselunga di Vicenza a dicembre 2021 (presso la Strada Padana Superiore verso Verona numero 19 – la recensione del volantino valido nel punto vendita, uguale a quello valido in tutti gli altri supermercati, la trovate qui) l’insegna ha raggiunto un numero di tutto rispetto vendita in Italia, sebbene la sua distribuzione lungo lo Stivale sia tutt’altro che omogenea.

Dove sono gli Esselunga in Italia?

Come si può vedere dalla mappa (presa dal sito ufficiale di Esselunga nel momento in cui scriviamo , quindi destinata a cambiare nel futuro con l’apertura di prossimi punti vendita) la maggior parte dei supermercati ed ipermercati Esselunga sono ubicati al Nord, principalmente in Lombardia (il primo supermarket della catena nasce proprio a Milano nel 1957).

quanti esselunga ci sono in italia
Distribuzione degli Esselunga in italia al 16 dicembre 2021

Presente seppur in maniera debole anche in Toscana e in Emilia Romagna, ecco che i punti vendita Esselunga nel centro Italia spariscono per tornare poi nel Lazio – ad Aprilia e a Roma Prenestino – due aperture piuttosto recenti.

Da Roma in giù, invece, Esselunga non ha neanche un punto vendita.

Ma l’espansione di Esselunga – dettata dal suo successo che non accenna a diminuire – continuerà anche nel 2022: è prevista un’apertura in corso Buenos Aires a Milano, la lunghissima via dello shopping, e anche un’altra a Torino all’interno della stazione ferroviaria di Porta Nuova.

Tag: Esselunga, Punti vendita Esselunga