Iscriviti alla nostra Newsletter!

(Privacy)

Ricevi gratis via mail una volta a settimana le migliori offerte »

Shopping nei centri commerciali, domeniche di apertura, aperture straordinarie, outlet, offerte volantino, sottocosto, acquisti online e altri consigli per gli acquisti.

Torna su
Cerca:

Solidarietà digitale: da Vodafone ad Amazon passando da TIM e Fastweb, le iniziative di digitalizzazione per chi vive nelle zone più colpite


| 10 marzo 2020



In questo periodo difficile e delicato sono tante le dinamiche che devono cambiare: è necessario ridurre al minimo i contatti sociali e i momenti di aggregazione, con importanti conseguenze sulla sfera lavorativa, economica e sociale.

Per cercare di dare una mano sono tante le grandi aziende che hanno messo in piedi iniziative di “solidarietà digitale” per far fronte alla necessità di uscire il meno possibile.

Quando abbiamo iniziato a scrivere questo articolo le “zone rosse” erano ancora limitate alle regioni del nord; ora, come sapete, tutta l’Italia è stata dichiarata “zona rossa”.

Quindi la zona geografica di applicazione di queste iniziative (che riguardano sia i privati che le aziende ma, in questo post, ci concentreremo su quelle rivolte ai cittadini) è in continua evoluzione e può essere monitorata dalla pagina ufficiale.

solidarieta-digitale

Ecco le più importanti!

Wind Tre

100 giga aggiuntivi gratuiti per un mese alla clientela mobile prepagata residente nelle “zone rosse” individuate dal DPCM del 1 marzo 2020.

Parallelamente, sempre nelle “zone rosse”, sono stati sospesi i processi di sollecito di pagamento dovuti a eventuali morosità per tutti i clienti titolari di un abbonamento per la telefonia fissa o mobile.

Disponibili per 7 giorni 100 giga gratuiti dalla seconda metà di marzo, progressivamente a tutti i clienti mobili voce ricaricabili, dando priorità a quelli residenti nelle zone individuate dal DPCM dell’8 marzo.

Eolo

Un mese di connessione gratuita per chi risiede nelle “zone rosse”.

Tim

GB e traffico voce illimitati gratis verso telefonia mobile e fissa fino al 27 marzo 2020 per i clienti con SIM prepagate che risiedono in 60 comuni nella provincia di Lodi e in 23 in quella di Padova.

Agevolazioni per gli utenti privati di rete fissa che risiedono in 60 comuni nelle province di Lodi e in 23 in quella di Padova:

  • traffico voce nazionale gratis verso i numeri fissi e mobili per il mese di marzo 2020 per coloro che non hanno già un’offerta che include
  • telefonate illimitate
  • fruizione dei contenuti TIMVISION

Gruppo Mondadori

Tre mesi di abbonamenti gratuiti ai magazine del gruppo Mondadori in formato digitale per chi vive nelle “zone rosse”:

  • CasaFacile
  • Chi
  • Donna Moderna
  • Focus
  • Focus Junior
  • Focus Storia
  • GialloZafferano
  • Grazia
  • Icon
  • Icon Design
  • TV Sorrisi e Canzoni

Inoltre chi vive nelle “zone rosse” può accedere gratis alla lettura di un e-book a scelta (tra saggistica, narrativa, varia e libri per ragazzi) del catalogo Mondadori. Il libro scelto potrà essere letto con l’app Kobo Books, disponibile gratuitamente per smartphone, tablet e pc.

Per usufruire di questi servizi è necessario essere in possesso del codice SPID.

Vodafone

Minuti di telefonate, GB ed SMS illimitati per chi vive nelle “zone rosse” per un mese.

Fastweb

Aumento gratuito fino a 50 GB del pacchetto dati di tutte le SIM ricaricabili per gli utenti residenti nelle “zone rosse”; il servizio non ha scadenza e resterà incluso nell’offerta dell’utenza per sempre.

Amazon

Amazon mette gratuitamente a disposizione degli utenti residenti in “zona rossa” la piattaforma di streaming Prime Video fino al 31 marzo 2020, senza necessità di essere abbonati a Prime.

Infinity

Su tutto il territorio nazionale il periodo di prova gratuito passa da 1 a 2 mesi.

La Repubblica

Abbonamento gratuito per tre mesi per chi risiede nelle “zone rosse”; per usufruire di questo servizio è necessario essere in possesso del codice SPID.

Il Mattino di Padova

Abbonamento gratuito per tre mesi per chi risiede nelle “zone rosse”; per usufruire di questo servizio è necessario essere in possesso del codice SPID.

La Stampa

Abbonamento gratuito per tre mesi per chi risiede nelle “zone rosse”; per usufruire di questo servizio è necessario essere in possesso del codice SPID.
Probabilmente la lista delle iniziative si arricchirà nei prossimi giorni, e l’elenco completo è disponibile qui.

Se, invece, sei un’azienda e vuoi aderire al progetto di solidarietà digitale ti basta compilare questo form.

Ricordiamo ancora una volta che per uscire da questa crisi è necessario lo sforzo di tutti i cittadini, ed è quindi necessario:

  • uscire di casa il meno possibile, soprattutto se si hanno 65 anni o più
  • evitare i luoghi affollati
  • quando si esce stare almeno a un metro di distanza
  • evitare baci, abbracci, strette di mano
  • lavarsi bene le mani, spesso durante la giornata
  • non uscire di casa se si hanno sintomi influenzali benché lievi
  • se si sta male non recarsi al pronto soccorso ma chiamare i numeri di emergenza
  • starnutire o tossire nell’incavo del gomito o in un fazzoletto di carta che poi dev’essere subito buttato in spazzatura

Queste iniziative, infatti, sono una bella notizia, ma la notizia più bella sarà non averne più bisogno.

Consigliati per te



Iscriviti alla nostra newsletter!

Ricevi gratis, una volta a settimana, offerte e aperture dei centri commerciali!

Informativa sulla privacy