Iscriviti alla nostra Newsletter!

(Privacy)

Ricevi gratis via mail una volta a settimana le migliori offerte »

Shopping nei centri commerciali, domeniche di apertura, aperture straordinarie, outlet, offerte volantino, sottocosto, acquisti online e altri consigli per gli acquisti.

Torna su
Cerca:

Metà luglio a tasso 0 da MediaWorld: a volantino notebook e informatica a buon prezzo, ma senza sorprese

Scritto da il 8 luglio, 2019 alle 11:30.

Finito il weekend del Red Friday, capace di regalarci più di una scossarella rispetto alle solite promozioni piuttosto spente, da MediaWorld è già iniziata la nuova campagna di metà luglio, che vede il ritorno del più classico dei tassi zero, ma per fortuna accompagnato da un po’ di computer e informatica (e pure un TV) a prezzo vantaggioso. Diamogli un’occhiata!

volantino MediaWorld Tasso zero 0% Bye Bye rate - luglio 2019Il nuovo volantino MediaWorld che ci accompagnerà fino al 17 luglio 2019 riporta nei negozi con l’insegna rossa le agevolazioni di pagamento e il tasso zero che la catena hi-tech ultimamente ha sfoderato spesso col suo slogan “Tasso zero 0% Bye Bye rate“.

Il tasso 0 torna così ad essere il punto focale, questa volta permettendoci di pagare a rate i prodotti dai 299€ in su con un finanziamento in 20 mesi senza interessi (TAN e TAEG 0%) e prima scadenza a gennaio 2020.

Le offerte invece, che fino a fine campagna possiamo trovare anche online sul sito ufficiale del gruppo (dove però la spedizione al momento non è gratis), pur arrivando su prodotti di tecnologia di tutti i tipi, concentrano i ribassi più interessanti quasi eslusivamente sui prodotti di informatica, laptop in primis.

Tre dei pezzi più stuzzicanti della promo per rapporto qualità/prezzo, infatti, sono computer portatili di fascia media e alta, e il bello è che possiamo scegliere tra modelli di tutte e tre le marche più famose – insieme a Lenovo – che si basano su Windows 10: HP, Asus e Acer.

Ecco tutte le occasioni più gustose del volantino:

Il televisore, a quanto pare, è l’unico prodotto hi-tech a rompere l’egemonia dell’informatica in questa iniziativa; male gli smartphone e gli elettrodomestici, tutti più costosi che altrove, malissimo console e games e gran parte delle fotocamere, per la maggior parte non di primissimo pelo.

Il bilancio però, nonostante tutto, è positivo se pensiamo alle pessime promo che MediaWorld tende a sfoderare di solito, e il fatto che sia un tasso zero (iniziative più inclini a portare prezzi alti che bassi) e che segua un’altra campagna piuttosto conveniente, non può che essere un buon segno.

La ripresa è iniziata?

Speriamo bene!

Consigliati per te



Iscriviti alla nostra newsletter!

Ricevi gratis, una volta a settimana, offerte e aperture dei centri commerciali!

Informativa sulla privacy