Iscriviti alla nostra Newsletter!

(Privacy)

Ricevi gratis via mail una volta a settimana le migliori offerte »

Shopping nei centri commerciali, domeniche di apertura, aperture straordinarie, outlet, offerte volantino, sottocosto, acquisti online e altri consigli per gli acquisti.

Torna su
Cerca:

Arriva Amazon Counter e anche in Italia possiamo ritirare i pacchi nei negozi, ecco dove!

Scritto da il 15 maggio, 2019 alle 12:24.

Il nuovo servizio di ritiro pacchi, lanciato contemporaneamente anche nel Regno Unito, ci permette di andare a prendere fisicamente i nostri acquisti su Amazon in migliaia di negozi e punti vendita, grazie alla partnership con le librerie Giunti e i punti Sisalpay e Fermopoint. Ed è solo l’inizio!

Amazon Counter - Amazon HubL’intenzione del colosso dell’ecommerce, infatti, è quello di rendere sempre più facile il ritiro dei propri pacchi da parte dei suoi clienti, e di estendere il nuovo servizio Amazon Counter – appena lanciato – a tantissimi altri punti vendita partner.

Già ora, oltre ai già numerosi Amazon Lockers sparpagliati sul nostro territorio, con l’aggiunta delle librerie Giunti, dei Sisalpay e Fermopoint, la rete di negozi fisici dove poter far recapitare i nostri pacchi e poi ritirarli personalmente si è arricchita di centinaia di nuovi punti di ritiro.

Il servizio, gratuito e compreso nell’abbonamento per i clienti Amazon Prime, si aggiunge ai Locker nel grande sistema Amazon Hub ed è disponibile sia per le spedizioni standard che per le consegne in un giorno.

I negozi partner verranno via via dotati di questo servizio nel corso del 2019 per raggiungere più punti vendita possibile, e questo risulterà un vantaggio per tutti.

Per Amazon, che avrà l’occasione di servire i propri clienti in maniera più capillare, per chi acquista, che non dovrà più preoccuparsi di avere qualcuno in casa ad aspettare il corriere, e per i negozianti che, approfittando del servizio, aumenteranno l’afflusso nei peropri store e i contatti con vecchi e nuovi potenziali clienti.

Per poter approfittare del servizio è sufficiente, una volta acquistato un prodotto su Amazon-it, procedere al pagamento e scegliere come indirizzo di consegna il punto di ritiro Amazon Counter più comodo da raggiungere, selezionato tra quelli presenti nella zona.

Una volta che il pacco viene consegnato al punto di ritiro, Amazon comunica la disponibilità per il ritiro via email inviando anche un codice a barre che servirà, una volta mostrato al negoziante, per ritirare fisicamente il nostro pacco.

Insieme al codice, Amazon segnalerà anche gli orari fi apertura e l’indirizzo preciso del Counter, dove potremo ritirare il prodotto acquistatoentro i successivi 14 giorni.

Ad ora, le fasi di test si sono dimostrate soddisfacenti per tutti, e anche da fuori, l’aggiunta di un servizio così non può che essere un’ulteriore comodità per chi è abituato a fare acquisti nello shop online più famoso di tutti.

Ne approfitterete, o meglio continuare a farsi mandare i pacchi direttamente a casa?

Consigliati per te



Iscriviti alla nostra newsletter!

Ricevi gratis, una volta a settimana, offerte e aperture dei centri commerciali!

Informativa sulla privacy