Iscriviti alla nostra Newsletter!

(Privacy)

Ricevi gratis via mail una volta a settimana le migliori offerte »

Shopping nei centri commerciali, domeniche di apertura, aperture straordinarie, outlet, offerte volantino, sottocosto, acquisti online e altri consigli per gli acquisti.

Torna su
Cerca:

Amazon Kindle, quale ebook reader scegliere nel 2018 tra “Base”, Paperwhite, Voyage e Oasis?

Scritto da il 20 marzo, 2018 alle 08:10.

Base, Paperwhite, Voyage o Oasis: la gamma di ebook reader Amazon, Kindle, offre quattro diversi modelli così come diverse sono anche le tipologie di lettore. Per chi ne vuole regalare uno (o acquistarlo per sé) su quale è meglio puntare? Andiamo a scoprire caratteristiche, similitudini e differenze.

amazon kindle

Caratteristiche in comune

Qualche indicazione vale per tutti i modelli. Per esempio, nessun ebook reader Kindle è in grado di leggere (e farci leggere) i file .epub; questo formato, però, viene utilizzato spesso dai negozi di libri concorrenti di Amazon ed è stato adottato anche da diversi sistemi bibliotecari per la distribuzione dei libri digitali.

Scegliere un Kindle, quindi, vuol dire legarsi in maniera molto stretta all’ecosistema Amazon, dato che si è praticamente “costretti” ad acquistare lì i propri ebook (o a “sbloccare” i .epub con sistemi ai limiti della legalità e oltre).

Dall’altra parte, però, il catalogo degli ebook su Amazon è davvero sconfinato: contiene 160 mila titoli solo in italiano e più di 5 milioni in totale. Questa enorme libreria viene costantemente arricchita con tantissime nuove uscite, ospita diversi libri gratis (soprattutto i Classici), propone delle promozioni mensili (con delle selezioni di titoli a prezzo scontato) e ogni giorno con “Offerta lampo Kindle” propone almeno tre titoli a prezzi molto bassi, da 0,99 a 2,99 €.

Oltre a questo, Amazon mette a disposizione una formula come Kindle Unlimited che consente di scaricare tutti i libri che si vogliono leggere (all’interno di un ampio catalogo con più di 1 milione di titoli) al prezzo di 9,99 € al mese.

Per chi vuole saperne di più, su InAbbonamento abbiamo realizzato un approfondimento dedicato.

Una delle funzioni più pratiche degli ereader Amazon è la possibilità di accedere allo Store attraverso una connessione a internet e acquistare un libro in pochi secondi: basta collegarsi per scegliere un titolo che stuzzica la curiosità, acquistarlo e avercelo nella propria biblioteca in un attimo.

Un’altra comodità è la funzione Whispersync, che permette di continuare la lettura di un libro da dove si è arrivati, indipendentemente dal dispositivo: tutte le volte che si usa l’app Kindle, su ebook reader ma anche su smartphone, tablet e computer, via WiFi viene tenuto il segno dell’ultima pagina letta.

Il software di Amazon Kindle, poi, viene costantemente aggiornato con l’introduzione di caratteri di stampa e funzioni pensati appositamente per rendere la lettura il più naturale e gradevole possibile.

La caratteristica degli ereader della linea Kindle, infatti, è di offrire un’esperienza che non affatica la vista (come invece fanno i tablet, specialmente se vengono usati in condizioni di scarsa illuminazione) e che viene sviluppata giorno dopo giorno per essere praticamente identica a quella di sfogliare un libro, pur potendo contare su tutti i vantaggi del supporto digitale (a cominciare dal peso, che si misura in byte e non in grammi).

Fatte queste premesse, comuni a tutti i modelli della gamma Amazon Kindle, andiamo a scoprirli uno a uno più da vicino per guidare chi deve fare una scelta su quale acquistare.

amazon kindle

Amazon Kindle “Base”

Amazon lo chiama semplicemente Kindle, noi aggiungiamo la dicitura “Base” per aiutare a distinguerlo da tutti gli altri.

Si tratta del modello “da sbarco”, entry level, a cominciare dal prezzo: solo 69,99 € “con offerte speciali” (o 10 € in più nella versione senza, con la differenza che nel primo caso si accetta di visualizzare sfondi sponsorizzati e offerte mentre nell’altro no).

Kindle ha una memoria da 4 GB, che significa che è in grado di contenere decine e decine di libri, permette di sfogliare le pagine con la tecnologia touch (con dei “tap” o mimando il gesto di sfogliare) e non è retroilluminato: per leggerlo al buio serve aggiungerci una lucina (come questa).

Il display antiriflesso consente invece la lettura sotto il sole (in spiaggia, per esempio): la densità di 167 pixel PPI è più che sufficiente per riuscire a leggere bene qualsiasi testo e anche le immagini che il libro eventualmente contiene.

Il peso ridotto (167 grammi) e le dimensioni contenute (160 x 115 x 9,1 mm) consentono di trasportarlo senza neanche accorgersi in borsa o anche in un borsello, e facilitano la presa (in questo aiutate anche dal rivestimento gommato). Inoltre la batteria, se usata in modalità aereo, può durare circa un mese senza una carica.

vantaggi:

  • prezzo contenuto
  • comodo per peso e dimensioni
  • lunga durata della carica

svantaggi:

  • si può leggere solo in presenza di luce
  • risoluzione buona, ma limitata
  • è solo WiFi

Kindle Paperwhite

Paperwhite è diventato, via via, il modello di punta della linea Kindle, e anche il preferito da Amazon quando c’è da fare qualche promozione.

In effetti il prezzo base del Paperwhite, 129,99 € (o 10 in più se non si vogliono le offerte speciali), rappresenta un piccolo scoglio da superare per tanti, ma in occasione di ricorrenze come la Festa del Papà, o di eventi come Prime Day e Black Friday, lo abbiamo visto spesso ribassato di 20 / 30 €.

Di profondamente diverso rispetto al Kindle “Base” ha la risoluzione, quasi doppia (300 PPI contro 167) e la luce integrata, che non disturba il sonno perché non contiene quello spettro di luce blu tipico di tablet e smartphone che può avere un’influenza negativa sulla capacità del cervello di rilassarsi rapidamente. In pratica è ottimo anche per le letture prima di dormire.

Esiste anche una versione con 3G, a 189,99 o 199,99 €: per usarla non serve una SIM, è Amazon che si fa carico dei costi ogni volta che si usa questa modalità per scaricare un libro nuovo dal suo store (mentre per altri usi può essere richiesto un costo extra).

vantaggi:

  • display con luce integrata
  • buona risoluzione

svantaggi:

  • prezzo base piuttosto alto: se possibile, meglio aspettare che sia in offerta
  • peso (205 o 217 grammi), superiore a quello di tutti gli altri modelli

Kindle Voyage

Voyage costa 189,99 €, ma è un’ottima scelta per i grandi lettori perché offre diverse comodità davvero apprezzabili: tanto per cominciare non ha solo la luce integrata (come il Paperwhite) ma anche un sensore in grado di regolarla a seconda della luminosità dell’ambiente in cui ci si trova).

Kindle Voyage ha anche la funzione VoltaPagina che consente di cambiare pagina con una leggera pressione del dito sul bordo, senza bisogno di spostare la mano sul foglio (elettronico).

La scocca in magnesio e vetro rinforzato è piacevole al tatto e più resistente rispetto a quelle dei modelli di fascia più bassa.

vantaggi:

  • autoregolazione dell’illuminazione
  • sensori VoltaPagina
  • scocca resistente

svantaggi:

  • memoria limitata, 4GB come per i modelli di fascia più bassa
  • disponibile solo in nero

Kindle Oasis

Oasis è il primo, e per ora anche unico, ebook reader Amazon resistente all’acqua: che sia per chi vuole letteralmente immergersi nella lettura? 😀

Costa 249,99 € nella versione con 8 GB di memoria, 279,99 per quella da 32 GB e addirittura 339,99 € nella versione 32 GB + 3G gratuito.

E’ la versione più lussuosa di Kindle, l’unica con display da 7” (contro i 6 pollici di tutti gli altri) e quella che più di tutte si presta a essere impugnata con una sola mano grazie all’ampio margine laterale, che si può girare destra/sinistra sulla base delle proprie preferenze e comodità.

Disponibile nei colori grafite (argento) e champagne (oro), comprende tutte le funzioni più evolute degli altri Kindle, anche se il suo prezzo non lo rende particolarmente abbordabile.

vantaggi:

  • impermeabile fino a 20 metri
  • si può impugnare con una sola mano

svantaggi:

  • costo molto alto per le funzioni che offre
  • durata della batteria inferiore alle attese (da diverse recensioni)

La nostra panoramica sui diversi modelli di Kindle, per aiutare chi si trova alle prese con la fatidica domanda “quale scegliere” (da regalare o regalarsi), si conclude qui. Speriamo di essere stati d’aiuto 😉

Avete anche voi un ebook reader Kindle? Come vi trovate? Lo spazio qui sotto resta a disposizione per i vostri commenti, che possono essere utili a tutti gli altri lettori.

Consigliati per te



Iscriviti alla nostra newsletter!

Ricevi gratis, una volta a settimana, offerte e aperture dei centri commerciali!

Informativa sulla privacy