Iscriviti alla nostra Newsletter!

(Privacy)

Ricevi gratis via mail una volta a settimana le migliori offerte »

Shopping nei centri commerciali, domeniche di apertura, aperture straordinarie, outlet, offerte volantino, sottocosto, acquisti online e altri consigli per gli acquisti.

Torna su
Cerca:

Spesa “fai da te”, da Auchan arriva AuchanSpeedy: si fa tutto con un’app, ecco come funziona e dove arriverà

Scritto da il 12 marzo, 2018 alle 14:54.

Il mondo della Grande Distribuzione sembra essere chiamato a una grande sfida: evolversi o soffrire, stritolato da margini sempre più bassi. E’ per questo che diverse catene stanno affiancando, alla spesa tradizionale, la possibilità di fare la spesa online e ricevere i prodotti a casa (Esselunga), oppure passare a ritirarli per esempio dopo l’ufficio, già bell’e che preparati (IperDrive, Bennet…). Auchan propone un format ancora diverso con AuchanSpeedy, che permette di fare la spesa con una app e “senza passare dalla cassa”.

La sperimentazione parte dai punti vendita MyAuchan di Milano Corso San Gottardo e di Brescia via San Bartolomeo, ma l’obiettivo è arrivare a coprire 50 punti vendita entro la fine del 2018.

Chi scarica l’app Auchan (iOS e Android), le associa la propria LaTua!Card (ossia la carta fedeltà del gruppo Auchan / Simply) e una carta di pagamento, ha in mano praticamente tutto quello che serve per fare la spesa, semplicemente usando il telefonino e null’altro.

AuchanQuando si arriva al punto vendita, infatti, basta attivare il bluetooth per essere riconosciuti (attraverso una tecnologia che sfrutta i beacon); in alternativa si può anche fare la scansione del QR Code d’ingresso, sempre utilizzando l’app.

A questo punto lo smartphone diventa anche un lettore di codici a barre: quando si prende un prodotto, basta fare la scansione del suo barcode prima di metterlo nel carrello, e se vogliamo lo possiamo già “insacchettare” per evitare di perdere tempo a fare le buste all’uscita.

A proposito dell’uscita, anch’essa si preannuncia molto snella: basterà digitare il PIN inserito in fase di registrazione (non quello della carta associata eh!), farsi riconoscere con l’impronta digitale o facciale e l’app genererà un codice a barre che aprirà il tornello (a meno che non capiti il ricalcolo, che si preannuncia random a campione).

Chi ha un po’ di dimestichezza con i palmari messi a disposizione da Esselunga, Iper, Conad e altri per la spesa “self”, noterà che non c’è molto di diverso rispetto a qualcosa che già esiste.

Il plus sta nel fatto che non bisogna portarsi appresso una scomoda “pistola” per leggere i codici a barre e che anche la fase del pagamento dovrebbe essere snellita dal fatto che non bisogna passare il bancomat nel lettore: grazie a MasterPass di MasterCard, la carta di pagamento è già associata all’app (qualunque sia il circuito a cui si appoggia).

Restano peraltro validi tutti i vantaggi messi a disposizione da LaTua!Card, quindi 3 punti per ogni Euro speso in prodotti a marchio, 2 per i prodotti MyAuchan e 1 per ogni Euro di freschi (anche se, come abbiamo detto aeree volte, i vantaggi della carta fedeltà di Auchan non sono così sostanziosi come si vede sotto altre insegne).

AuchanSpeedy è un metodo innovativo per fare la spesa che promette di far guadagnare qualche minuto e un po’ di comodità. Basterà per far preferire questa insegna a tutte le altre? Potete dirci la vostra nei commenti 😉

Consigliati per te



Iscriviti alla nostra newsletter!

Ricevi gratis, una volta a settimana, offerte e aperture dei centri commerciali!

Informativa sulla privacy