Iscriviti alla nostra Newsletter!

(Privacy)

Ricevi gratis via mail una volta a settimana le migliori offerte »

Shopping nei centri commerciali, domeniche di apertura, aperture straordinarie, outlet, offerte volantino, sottocosto, acquisti online e altri consigli per gli acquisti.

Torna su
Cerca:

I saldi finiscono in flop, e nei negozi d’abbigliamento continuano gli sconti

Scritto da il 12 marzo, 2009 alle 16:02.

Sono tempi duri per lo shopping tradizionale, i centri commerciali continuano ad essere pieni, ma sempre più spesso solo di chi preferisce guardare le vetrine piuttosto che lasciarsi andare a consumi selvaggi; c’è ancora chi non si lascia scappare i veri affari, ma in generale i saldi invernali 2009 sono stati una delusione per i commercianti, che ora puntano su nuovi sconti e nuove promozioni.

D’altronde, non poteva essere altrimenti: quando la prima regola è risparmiare, sono sempre i beni meno necessari i primi ad essere depennati dalla lista dei desideri.

Ogni giorno poi, vengono proposte idee diverse per rilanciare i consumi aumentando il potere d’acquisto delle famiglie; c’è anche chi, come il Codacons, oltre ad una diminuzione generale dei prezzi auspica la liberalizzazione dei saldi, in modo che ogni commerciante possa scegliere il periodo migliore per scontare i capi senza essere limitato per forza di cose alle poche settimane concesse a gennaio e in estate.

Nel frattempo però, poco o nulla si muove, e a farci pagare qualcosa meno restano sempre e solo le offerte, gli sconti e i sempre più gettonati acquisti low cost, sia che si tratti di fare la spesa al discount, di sfruttare i sottocosto o, per lo shopping, di puntare sugli outlet.

Nei centri commerciali quindi, a saldi ormai finiti, se vogliamo comprare qualcosa senza spendere troppo non ci resta che sfruttare le altre occasioni a disposizione; ecco qualche esempio di quelle che troviamo in questi giorni:

  • Coin: fino al 26 marzo troviamo sconti del 20% su molti accessori riservati ai titolari della CoinCard, oltre a incentivi sulle nuove collezioni di camicie (se ne acquistiamo due, quella dal prezzo più basso la paghiamo il 40% in meno) e offerte su intimo e abbigliamento
  • Golden Point: fino al 29 marzo due al prezzo di uno per calzini e gambaletti uomo e calze sportive da donna, mentre fino al 22 marzo 3×2 sui collant per donna e bambina

  • Conbipel: fino al 25 marzo, sulle collezioni primavera, acquistando tre capi possiamo pagarne uno il 20% in meno

  • Oviesse: oltre a molti prodotti in special price segnalati con bollino arancione, fino al 31 maggio molte offerte Nintendo (1 punto ogni 50 euro spesi su collezioni bambino: con 6 punti gioco Nintendo DS gratis, con 8 punti gioco Nintento Wii, ecc. fino alla console Nintendo Wii gratis con 20 punti)

  • Ottica Avanzi: fino al 22 marzo, sconti del 10% per ogni diottria mancante (ad esempio, 5 diottrie in meno, 50% di sconto) se si acquistano occhiali con lenti graduate, sia da sole che da vista

  • Bottega Verde: sconti fino al 60% sui prodotti acquistati online

Certo non si tratta di offerte paragonabili agli sconti dal 30% al 70% che hanno portato al boom degli outlet village e, sul web, degli outlet privati, ma per chi in questo periodo ha intenzione di concedersi qualche acquisto nei negozi, sapere dove andare a pagare meno non può fare che bene.

Voi che dite?

Consigliati per te



Iscriviti alla nostra newsletter!

Ricevi gratis, una volta a settimana, offerte e aperture dei centri commerciali!

Informativa sulla privacy